Tradizione e futuro


Benvenuto nel sito ufficiale dell'Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "Giulio Cesare" di Bari.

Fondato nel 1872, il Giulio Cesare è scuola di grande tradizione di Bari e della sua area metropolitana; anche scuola rivolta al futuro e alla innovazione continua.

In questo sito potrai trovare la descrizione dei percorsi formativi che qui si attuano e tutte le informazioni utili per valutare se iscriverti al "Giulio Cesare".

Graduatorie Supplenze Docenti

Pubblicate nella sezione Pubblicità Legale --> Graduatorie Supplenze --> Personale Docente le graduatorie definitive di istituto di I, II e III fascia


FESR Asse II - Infrastrutture per l'innovazione

Pubblicato nella sezione Attività/Attività progettuali ..., l'avviso per la selezione di personale interno ai fini del reclutamento di un progettista e di un collaudatore


Graduatorie Supplenze Docenti

Pubblicate nella sezione Pubblicità Legale --> Graduatorie Supplenze --> Personale Docente le graduatorie definitive di istituto di I, II e III fascia


FESR Asse II - Infrastrutture per l'innovazione

Pubblicato nella sezione Attività/Attività progettuali ..., l'avviso per la selezione di personale interno ai fini del reclutamento di un progettista e di un collaudatore


Graduatorie Supplenze Docenti

Pubblicate nella sezione Pubblicità Legale --> Graduatorie Supplenze --> Personale Docente le graduatorie definitive di istituto di I, II e III fascia


FESR Asse II - Infrastrutture per l'innovazione

Pubblicato nella sezione Attività/Attività progettuali ..., l'avviso per la selezione di personale interno ai fini del reclutamento di un progettista e di un collaudatore


Graduatorie Supplenze Docenti

Pubblicate nella sezione Pubblicità Legale --> Graduatorie Supplenze --> Personale Docente le graduatorie definitive di istituto di I, II e III fascia


FESR Asse II - Infrastrutture per l'innovazione

Pubblicato nella sezione Attività/Attività progettuali ..., l'avviso per la selezione di personale interno ai fini del reclutamento di un progettista e di un collaudatore


Graduatorie Supplenze Docenti

Pubblicate nella sezione Pubblicità Legale --> Graduatorie Supplenze --> Personale Docente le graduatorie definitive di istituto di I, II e III fascia


FESR Asse II - Infrastrutture per l'innovazione

Pubblicato nella sezione Attività/Attività progettuali ..., l'avviso per la selezione di personale interno ai fini del reclutamento di un progettista e di un collaudatore


Graduatorie Supplenze Docenti

Pubblicate nella sezione Pubblicità Legale --> Graduatorie Supplenze --> Personale Docente le graduatorie definitive di istituto di I, II e III fascia


FESR Asse II - Infrastrutture per l'innovazione

Pubblicato nella sezione Attività/Attività progettuali ..., l'avviso per la selezione di personale interno ai fini del reclutamento di un progettista e di un collaudatore


Graduatorie Supplenze Docenti

Pubblicate nella sezione Pubblicità Legale --> Graduatorie Supplenze --> Personale Docente le graduatorie definitive di istituto di I, II e III fascia


FESR Asse II - Infrastrutture per l'innovazione

Pubblicato nella sezione Attività/Attività progettuali ..., l'avviso per la selezione di personale interno ai fini del reclutamento di un progettista e di un collaudatore


Graduatorie Supplenze Docenti

Pubblicate nella sezione Pubblicità Legale --> Graduatorie Supplenze --> Personale Docente le graduatorie definitive di istituto di I, II e III fascia


FESR Asse II - Infrastrutture per l'innovazione

Pubblicato nella sezione Attività/Attività progettuali ..., l'avviso per la selezione di personale interno ai fini del reclutamento di un progettista e di un collaudatore



Home

"Qui non si vendono più bambole"

1524948777786

Grande emozione al G Cesare per lo spettacolo finale : "Qui non si vendono più bambole", tenutosi nel pomeriggio del 26 aprile. Come ha spiegato il DS Giovanna Piacente, lo spettacolo è il risultato finale del modulo di scrittura creativa e laboratorio teatrale inserito nel PON : "Oltre i confini della scuola" che ha avuto come referente la dott.ssa Rossella Amoruso e come tutor la prof.ssa Marilva Pistolese. La dirigente inoltre, evidenzia l'importanza e l'efficacia di un tale progetto, volto a favorire l'inclusione scolastica e a sviluppare una serie di competenze come quelle sociali, relazionali espressive oltre che creative.

Ispirato al romanzo sociale: " Per questo mi chiamo Giovanni" di Luigi Garlando, "Qui non si vendono più bambole" è la storia di Giovanni, un bambino di dieci anni che abita a Palermo e frequenta la quinta elementare. Il padre, per il decimo compleanno di suo figlio, decide di regalargli una giornata da trascorrere insieme, portandolo in giro per Palermo, e parlandogli della città e della mafia. Durante la gita, il papà gli racconta la storia di Giovanni Falcone, dalla sua nascita, passando per la sua giovinezza, il suo lavoro, il maxi processo, fino alla sua uccisione.

Commovente la semplicità ed al contempo la profondità con cui il padre riesce a spiegare a suo figlio Giovanni la complessità della mafia utilizzando un parallelismo con il bullismo che il bambino subisce da un suo compagno di scuola. Alla fine prevale il messaggio di speranza attraverso il quale Giovanni Falcone, un uomo che ha segnato la storia della Sicilia, ha fortemente sostenuto che la cultura e l'educazione possono sconfiggere tutte le mafie.

I giovani protagonisti dello spettacolo sono stati bravissimi nell'impegnarsi con serietà, perseveranza e grande umiltà, in un progetto così complesso. Attraverso i messaggi corali, la mimimica e la gestualità del loro corpo, i movimenti coordinati e un gioco di equilibri tra scarpe e lacci intrecciati a disegnare un unico filo, il filo della speranza, i ragazzi hanno coinvolto il pubblico tenendo sempre viva l'attenzione e suscitando un clima di intensa emozione.


“Orientare ad orientarsi” per compiere la scelta giusta

“L’Educational Tour” all’Istituto Giulio Cesare di Bari

workshop intro con preside

Ogni giorno ci troviamo di fronte a delle scelte. A volte la decisione da prendere, quando si è sicuri, ben determinati e ben informati, non comporta preoccupazioni; altre volte, invece, quando si ignorano le condizioni e i presupposti di base, la decisione implica stress e difficoltà.

La valutazione del percorso di studi universitari da intraprendere, dopo la scuola superiore, è sicuramente una decisione complessa e molto importante. Le opzioni offerte sono numerose e non sempre è facile riconoscere le proprie passioni, motivazioni e aspirazioni. Il senso di incertezza in questa situazione è del tutto normale.

Sono questi i motivi principali che animano le attività di orientamento in uscita del nostro Istituto e che nascono dalla necessità di offrire un supporto concreto e strutturato in merito alla scelta post-diploma degli alunni. L’accompagnamento guidato alla scelta universitaria e/o professionale rientra a pieno titolo nelle azioni educative e formative che il nostro Istituto ha deciso di intraprendere. 

Leggi tutto: “Orientare ad orientarsi” per compiere la scelta giusta

Progetto di Educazione all’Affettività

Il giorno 13 aprile 2018 nell’Auditorium della sede centrale dell’Istituto Giulio Cesare si è tenuto l’incontro con la dott.ssa Carmela Formicola, autrice del saggio “Sinfonia dell’odio” Ed. Florestano, letto dagli alunni delle classi quarte coinvolte nel progetto di Educazione all’Affettività.

E’ stato un incontro molto coinvolgente sul tema degli stereotipi sessisti e della violenza di genere con varie occasioni di dibattito vivo e partecipato, sapientemente suscitato e animato dalla dott.ssa Formicola, la quale ha espresso ammirazione per la congruità, l’interesse e l’attenzione dimostrati dagli studenti. All’incontro è seguito un video di approfondimento sul tema delle “parole d’amore”, per stigmatizzare la violenza a partire da un lessico discriminante.

Il Progetto di Educazione all’Affettività proseguirà con ultimi laboratori nelle classi e due eventi conclusivi entrambi previsti per il mese di maggio.


Giornata mondiale della poesia - Printens des poetes

Il giorno 15 marzo in occasione della GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA (21 marzo) e della settimana della Francophonie Printemps des poètes, l’Alliance Française con il Comune di Bari organizza un Récital di poesie francesi (quest’anno sul tema dei “Fleurs” ) rivolto agli studenti delle scuole di I e II ciclo, in via Vallisa a Bari.

Le classi del GIULIO CESARE che hanno aderito quest’anno sono la 2 Bl, la 4 Bl e la 5 Bl coordinate dalla prof.ssa Monaco.


Attivazione sportello didattico

sportellodidattico

Si comunica che come previsto dal P.T.O.F. nell’ambito delle attività di ampliamento dell’offerta formativa, a partire dal giorno 13 novembre 2017, in entrambe le sedi dell’Istituto, viene avviato lo sportello didattico quale supporto metodologico e disciplinare, rivolto agli alunni che abbiano bisogno di interventi  di recupero/consolidamento/potenziamento su argomenti specifici delle seguenti discipline: matematica, diritto, economia aziendale, lingua francese.

Gli alunni potranno prenotarsi, dal lunedì al giovedì, antecedenti la settimana di sportello richiesto, compilando il modulo on line riportato più avanti.
Non è possibile prenotarsi per la settimana in corso, ma sempre per la settimana successiva. Deve, inoltre, essere sempre segnalato l’argomento dell’intervento.

Inoltre, il genitore dell'alunno che usufruisce dell'intervento didattico, deve fornire all'istituto relativa autorizzazione alla partecipazione del figlio (modulo cartaceo).

Eventuali rinunce al colloquio, debitamente motivate, vanno comunicate utilizzando il moduli online.

Lo sportello didattico prevede una presenza minima di 3 alunni e massima di 20 alunni. Le prenotazioni pervenute in ordine cronologico oltre il limite massimo (20), non saranno accettate.
Al di sotto della soglia minima (3) lo sportello non sarà attivato e il docente potrà rendere l’ora rimanendo a disposizione nell’ora indicata sul tabellone orario con la Df (disposizione flessibile) nella stessa settimana.

 

Calendario settimanale

Prenotazione Sportello

Matematica

Economia Aziendale

Diritto ed Economia - temporaneamente sospesi

Francese

 

Rinuncia ad una prenotazione - modulo elettronico

Autorizzazione del genitore alla partecipazione


Giornata Mondiale della Poesia: incontro con il poeta Miguel Ángel Curiel

DSC 0155

Il 19 marzo 2018, nell’Auditorium della sede di viale Einaudi dell’Istituto Giulio Cesare, si è tenuto l’incontro conclusivo del Laboratorio poetico in lingua spagnola “Dialoghi tra poesia e immagine”, un viaggio nella poesia, come creazione, interpretazione, come parola visiva, a cui hanno entusiasticamente partecipato gli alunni delle classi 4AL, 4BL, 4DL, 4HL e i rispettivi docenti di lingua e civiltà spagnola.

Il Laboratorio ha avuto al centro dei suoi lavori l’ultima opera del poeta spagnolo Miguel Ángel Curiel, “Fábrica de la seda/Fabbrica della seta”, una narrazione poetica su un luogo di morte, un campo di concentramento, la ex Fabbrica della Seta, appunto, di Talavera de la Reina, in provincia di Toledo, in cui durante la Guerra Civile spagnola e la conseguente repressione franchista sono stati trucidati migliaia di uomini.

È stato un incontro in onore della Poesia, la cui Giornata si celebra in tutto il mondo il 21 marzo, a cui ha partecipato lo stesso poeta spagnolo - accompagnato dalla prof.ssa Paola Laskaris, traduttrice dell’opera e docente del Dipartimento Lelia dell’Università di Bari - il quale ha dialogato con gli alunni e ha visionato le loro creazioni poetiche.

La proiezione dei video e delle immagini realizzate dai ragazzi ha emozionato profondamente tutti; Curiel ha lodato i testi poetici degli alunni e ha espresso il desiderio di mostrare in Spagna i loro lavori, in particolare quelli realizzati a commento della “Fàbrica de la seda/Fabbrica della seta”.

Quest’opera di Curiel, infatti, ha l’obiettivo di risvegliare le coscienze su un luogo dove ha operato il male, per ricordarne l’orrore e rendere un omaggio poetico a coloro che sono stati uccisi, tanto più che al posto di quella terribile prigione oggi sorge un Istituto di istruzione superiore che ignora ciò che quel suolo ha ospitato: nessuna targa commemorativa, nessuna pietra di inciampo ricorda quella barbarie. Da ora, accanto alla “Fàbrica de la seda/Fabbrica della seta”, anche le creazioni dei nostri ragazzi, visionabili sul sito web creato per la diffusione dell’iniziativa https://sites.google.com/istitutogiuliocesare.gov.it/laboratoriopoetico/poesiainlab, saranno un modo per fare memoria su quella pagina della storia spagnola recente.

DSC 0151


ETwinning

Unknown

Il 16 marzo 2018 la 3DL ha incontrato in video chat gli alunni degli Istituti con cui sta realizzando il progetto in lingua spagnola "Somos booktubers", un progetto di animazione alla lettura visibile sulla piattaforma digitale Etwinning

https://twinspace.etwinning.net/45888/home

I ragazzi hanno dialogato in diretta e in lingua spagnola con gli alunni delle scuole gemellate:

I.C. "Edmondo de Amicis" di Lomazzo (Como), IES "Rector Francisco Sabater García" di Murcia, IES "Emilio Gimeno" di Calatyud (Saragozza).

È stato un incontro veramente divertente ed emozionante, il primo di altri che metteranno in comunicazione diretta i protagonisti di un progetto complesso e innovativo la cui fase finale, a maggio, consisterà nella pubblicazione dei video consigli sulla lettura da parte dei nostri aspiranti youtubers.

Unknown 15


Il Giulio Cesare ai campionati di sci

IMG 20180307 WA0002

 

Gli alunni del Giulio Cesare partecipano, in questi giorni, al Campionato studentesco di sci alpino 2018 presso Campo Felice.
A tutti un grande "in bocca al lupo"


Audentes Fortuna iuvat


La Shoah spiegata ai ragazzi

La Shoah spiegata ai ragazzi: conoscere e comprendere i meccanismi della distruzione

Shoah spiegata ai ragazzi

Il 5 febbraio, l'auditorium dell’Istituto “Giulio Cesare” ha ospitato la Dott.ssa Francesca R. Recchia Luciani che, con la presentazione del suo libro "La Shoah spiegata ai ragazzi", ha colto l'occasione per sensibilizzare gli studenti su un tema che spesso appare scontato e quasi privo di significato: la memoria.

Conoscere e comprendere i meccanismi della distruzione è importante per non commettere le stesse atrocità e, soprattutto, per riconoscere i preoccupanti campanelli d'allarme contemporanei.

L'incontro con l'autrice ha offerto preziosi punti di riflessione allo scopo di combattere la pericolosa zona grigia, ovvero quella fascia di popolazione distaccata e disinteressata alle problematiche della società che continua ad esistere, nonostante i drammatici risvolti storici di cui siamo tutti a conoscenza.

A rafforzare l'unicità di questo evento, gli studenti che hanno partecipato, quest’anno, al progetto del "Treno della memoria“ hanno condiviso con i presenti la toccante testimonianza dell’ esperienza vissuta la scorsa settimana durante la visita al campo di Auschwitz trasmettendo, il grande bagaglio di emozioni e sensazioni provate.

Non è solo il 27 gennaio il giorno della memoria, ma sempre.

La Shoah spiegata ai ragazzi


L'Alternanza Scuola Lavoro in Banca

IMG 20180207 WA0002

 

Gli studenti delle terze A SIA, B e C A AFM iniziano il percorso dell'Alternanza Scuola Lavoro presso la Banca Intesa Sanpaolo.

Il progetto, di durata triennale , permetterà ai ragazzi di:
- conoscere i valori, l'organizzazione, la realtà operativa , l'identità storica e culturale di Intesa Sanpaolo
- potenziare le principali Soft Skills necessarie nel mondo del lavoro e utili per lo sviluppo del futuro cittadino
- sperimentare le dinamiche imprenditoriali, attraverso esperienze pratiche, finalizzate allo sviluppo di competenze spendibili nel mondo del lavoro.


Studiare al Giulio Cesare


Pagina 2 di 9

PTOF 2016/2019

Piano Triennale dell'Offerta Formativa

Piano di Miglioramento

Piano i miglioramento

Orientamento alle scelte

decision making

Iscrizioni OnLine

iscrizioni 2018 2019

Fondi strutturali

logopon20142020

Registro Elettronico

argofamiglie

Rapporto AutoValutazione

Rapporto di AutoValutazione

Avanguardie Educative

avanguardie

PNSD

logopnsd

Amministrazione Trasparente

amministrazione trasparente

Login



Utilizziamo cookies proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi e la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare questo sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.