HomeAttivitàAttività Integrate nel curricolo

Attività integrate nel curricolo

Educazione all'affettività


Nel quadro di un generale benessere della persona ed in continuità con i principi del Piano, tale progetto si prefigge di educare al rispetto dei principi di pari opportunità, promuovendo l’educazione alla parità tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere e di tutte le discriminazioni.
Pertanto, si prefigge l’obiettivo di contrastare le disuguaglianze e di favorire l’educazione alla cittadinanza attiva e democratica attraverso la valorizzazione della cultura della pace, il rispetto delle differenze, il sostegno dell’assunzione di responsabilità, la consapevolezza dei diritti e dei doveri.
Grazie all’approccio laboratoriale vuole altresì sviluppare un clima cooperativo e la partecipazione responsabile alla vita sociale.
Tale intervento educativo si configura ormai come un’emergenza, visto che la violenza maschile è stata riconosciuta dall’Onu come la prima causa di morte e di invalidità per le donne in tutto il mondo.

Scheda dei progetto

 

Progetto Orientamento in Entrata


Le attività progettuali avranno la finalità di promuovere la costruzione dell’identità personale e la capacità di operare in modo autonomo e responsabile scelte legate alla propria vita futura ed anche alla prosecuzione degli studi e all’inserimento nel mondo del lavoro.

Al fine di facilitare una scelta consapevole dei ragazzi nel prosieguo della carriera scolastica e per fornire agli alunni ed alle famiglie una maggiore capacità di valutazione, in un periodo in cui la scuola italiana sta mutando, il nostro istituto si rende disponibile a qualsiasi forma di iniziativa che possa convergere verso gli obiettivi citati.
In particolare attiva le seguenti azioni:

. visita delle scuole secondarie di primo grado per illustrare sia in orario diurno, che pomeridiano, anche con l’ausilio di supporti multimediali, il piano dell’offerta formativa;

. apertura della scuola nei fine settimana, (sabato pomeriggio dalle 17.00 alle 19.00 e domenica mattina dalle 10.00 alle 12.00) con la partecipazione di alunni, docenti e personale scolastico;

.possibilità, per gli alunni che ne facciano richiesta, di trascorrere una mattinata nella scuola, per conoscere l’offerta formativa, partecipare a lezioni aperte, minicorsi di informatica e lingua straniera, visitare spazi e laboratori attrezzati.

. sportello di consulenza per alunni e genitori che hanno bisogno di ulteriori chiarimenti.

. mini-stage rivolti a gruppi di 10-20 di alunni della secondaria di primo grado strutturati in lezioni che mirino a favorire un primo approccio delle discipline caratterizzanti l’Istituto.

 

Progetto Orientamento in Uscita


Il progetto mira a fornire adeguate conoscenze per attivare, negli alunni dell’ultimo anno, una scelta consapevole e ragionata che permetta il passaggio dal mondo della scuola al mondo dell’Università e/o al mondo del lavoro.

Tale scelta, infatti, può avviarsi su due percorsi sostanziali: il mondo universitario e, quindi, la continuazione degli studi; il mondo del lavoro e, quindi, le differenti opportunità professionali. Un percorso formativo che insegni a orientarsi nel mondo che è fuori della scuola è doveroso e necessario per completare un processo educativo che trova nella crescita culturale e sociale dell’alunno il suo centro operativo.

A tal scopo, si cercherà di stimare e valutare gli interessi e le passioni degli alunni e si proporranno attività idonee e preparatorie che favoriranno chiavi di lettura utili a ciascuno per riuscire a individuare meglio e a valorizzare le proprie capacità e le proprie competenze, imparando a tener conto consapevolmente della propria indole e delle potenzialità innate. Il lavoro di analisi sarà integrato da importanti e indispensabili contatti con le realtà accademiche e professionali del nostro territorio.

 

Progetto Accoglienza

Destinato agli alunni delle classi prime per favorire l’inserimento e l’integrazione nel nuovo ambiente scolastico.

Scheda del progetto

 

Inclusione

Progetto Alternanza Scuola Lavoro

In ottemperanza alla legge 107/2015 e a quanto previsto dalla guida operativa del MIUR, l’IISS “Giulio Cesare” di Bari vuole favorire un più stretto rapporto con il mondo del lavoro e gli enti di formazione culturale del territorio attraverso la realizzazione dei percorsi di Alternanza scuola lavoro.

La globalizzazione dell’economia e l’aumento della competitività impongono, infatti, lo sviluppo di abilità e competenze di livello superiore. Dall’Unione Europea e dal mondo dell’imprenditoria proviene la necessità che il sistema scuola si impegni ad innalzare gli standard di qualità, di autonomia e il livello dei risultati di apprendimento per consentire ai giovani di iniziare a inserirsi con successo nel mondo del lavoro, favorendo la nascita di  percorsi professionali, flessibili, dinamici, aperti alle novità del mercato imprenditoriale e ai rapidi cambiamenti del mondo del lavoro.

Per favorire nei giovani la nascita di percorsi di vita e lavoro, anche auto-imprenditoriali, flessibili ai cambiamenti del mercato del lavoro, l’alternanza intende perseguire obiettivi quali:

 Favorire e sollecitare la motivazione allo studio.
 Avvicinare il mondo della scuola e dell’impresa concepiti come attori di un unico processo di crescita e sviluppo della personalità e del bagaglio culturale e professionale dei giovani.
 Socializzare e sviluppare caratteristiche e dinamiche alla base del lavoro in azienda (lavoro di squadra, relazioni interpersonali, rispetto di ruoli e gerarchie, strategie aziendali e valori distintivi ecc.).
 Favorire la consapevolezza del legame tra la propria realizzazione futura come persone e come professionisti e le competenze acquisite durante la propria vita scolastica
 Acquisire competenze spendibili nel mondo del lavoro
 Migliorare la comunicazione a tutti i suoi livelli e abituare i giovani all’ascolto attivo
 Sollecitare capacità critica e diagnostica
 Acquisire la capacità di essere flessibili nel comportamento e nella gestione delle relazioni
 Valorizzare le potenzialità del proprio territorio attraverso la sua conoscenza.

Nell’ambito dei percorsi di alternanza sono, inoltre, realizzate attività di formazione in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.
Nell’istituto sono attivi percorsi formativi di alternanza scuola lavoro sulla base di apposite convezioni stipulate con imprese, istituzioni culturali e enti che ospitano lo studente per il periodo dell’apprendimento.

 

Progetto di Mobilità all'estero

Nell’ambito della mobilità all’estero, la scuola realizza esperienze di formazione linguistica, culturale e di cittadinanza attiva attraverso le seguenti azioni:

 partenariati Strategici Erasmus Plus;
 gemellaggi con istituti europei;
 stage all’estero;
 mobilità individuali.

 

Progetto Educazione alla Salute e al rispetto dell'Ambiente e Obiettivo Fame Zero

Il progetto prevede attività mirate a far sì che il benessere psico-fisico, la cultura della donazione nonché la tutela dell’ambiente diventino stili di vita dei futuri cittadini. Sono previsti incontri con medici, psicologi, esperti della ASL, associazioni di volontariato e rappresentanti di Lega ambiente. Il progetto “Obiettivo fame zero” si propone di sensibilizzare gli alunni al problema dell’alimentazione nel mondo per un’adeguata cultura del cibo.

Scheda del progetto

 

Progetto Educazione alla Legalità

Le attività progettuali puntano alla formazione della cittadinanza attiva e del rispetto della legalità attraverso l’esercizio di comportamenti corretti e responsabili, la partecipazione a dibattiti con Magistrati, con rappresentanti delle istituzioni territoriali, dell’Agenzia delle entrate (progettualità Fisco e scuola), delle forze dell’Ordine e di Associazioni che a vario titolo possono trasferire la propria qualificata esperienza. Sono previste visite d’istruzione ai luoghi istituzionali politici.

Scheda del progetto

 

Progetto Partecipazione Studentesca

Al fine di favorire la partecipazione degli studenti alla vita della scuola saranno realizzate le attività progettuali, proposte dai rappresentanti degli studenti relativamente ad attività peer to peer e di carattere culturale in genere, nella forme del laboratorio. 

 

Progetto Primo Soccorso


Il progetto prevede attività di formazione rivolte a docenti, genitori e studenti per promuovere le tecniche di primo soccorso e iniziative mirate a realizzare una condizione di salute intesa come benessere fisico e psichico che consenta agli studenti di esprimere al meglio le loro potenzialità. Saranno, inoltre, acquisiti corretti stili di vita orientati alla prevenzione di dipendenze di vario tipo.

 

Progetto Giornata Cesaraima


Il progetto si rivolge agli alunni, al personale scolastico e alle famiglie. Nella giornata cesariana, saranno allestite mostre per presentare i prodotti elaborati durante l’anno e video delle attività svolte (viaggi di istruzione , stage all’estero etc. ). Tale giornata favorirà la conoscenza di quanto viene realizzato all’interno della scuola grazie alla collaborazione delle varie componenti. L’istituto, nell’ottica dell’accoglienza, aprirà le porte agli alunni e alle famiglie dei nuovi iscritti, in un abbraccio che dà valore al nostro motto: “ Giulio Cesare: una tradizione che è diventata innovazione”. 

Scheda del progetto

 

Progetto Attività Culturali

Promozione di attività culturali legate alla partecipazione alle stagioni cinematografica, teatrale e musicale della città. Realizzazione a scuola di progetti teatrali e musicali, volti alla rappresentazione di opere connesse con le altre discipline ed al fine di ampliare gli orizzonti culturali dei discenti.

 

Progetto Lettura

Il progetto si articola nelle seguenti sezioni:

• Il quotidiano in classe

• Repubblica @ SCUOLA

• Prix Murat

“Il quotidiano in classe” prevede la lettura di giornali in classe (“Corriere della Sera” , “Il Sole 24 ore” e “La Gazzetta dello Sport”). Le attività svolte hanno il fine di rendere gli studenti esperti nella decodifica dei testi a carattere giornalistico e di sviluppare le capacità critico-interpretative necessarie per orientarsi nella società attuale ricca di informazioni. I quotidiani forniti gratuitamente alle classi consentiranno di svolgere attività formative di analisi e di riflessione sulle notizie e sugli avvenimenti che caratterizzano i nostri giorni.

La “Repubblica@Scuola” è un progetto didattico online che permette agli studenti di leggere il quotidiano e di fare esperienza di giornalismo accendendo all’omonimo portale in modo interattivo. Con la guida dei docenti e della redazione di Repubblica, gli studenti potranno accostarsi al mondo dell’informazione, impareranno a scrivere articoli di giornale e parteciperanno alle diverse gare indette all’interno della piattaforma.

Il “Prix Murat”, prevede la lettura da parte dei discenti di testi in lingua francese

 

PTOF 2016/2019

Piano Triennale dell'Offerta Formativa

Orientamento alle scelte

decision making

Iscrizioni OnLine

iscrizioni 2018 2019

Fondi strutturali

logopon20142020

Registro Elettronico

argofamiglie

Rapporto AutoValutazione

Rapporto di AutoValutazione

Avanguardie Educative

avanguardie

Utilizziamo cookies proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi e la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare questo sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.