Home

Articoli

Puglia come metafora

 

LOCANDINA CAROFIGLIO 2

Bene e Male, Crimine e Legalità: i confini non sono sempre così facili da individuare. Come orientarsi? Quali riferimenti sono davvero solidi? Gli studenti del “Giulio Cesare” di Bari (classi 4 A e 4 H Linguistico) parleranno di questo e di altro con lo scrittore Gianrico Carofiglio, autore del romanzo “L’estate fredda” (Einaudi editore). L’incontro si terrà lunedì 3 giugno, alle ore 17, nell’auditorium della scuola, in Viale Einaudi. Il “Giulio Cesare” conferma, così, il suo impegno  educativo verso valori quali la legalità e la responsabilità sui quali i ragazzi sono chiamati a riflettere anche ricostruendo la storia del loro territorio. Il bel romanzo di Carofiglio è ambientato, infatti, in una Bari del 1992, tra agguati, uccisioni, rapimenti mentre nel panorama nazionale si consuma la tragedia degli attentati ai giudici Falcone e Borsellino. L’intervista a Carofiglio corona la partecipazione del Giulio Cesare al Progetto “Puglia come metafora”, promosso dal Centro Iniziativa Democratica Insegnanti con il sostegno dell’Assessorato alle Culture del Comune di Bari e dell’Ufficio Scolastico Regionale della Puglia.


Fondi strutturali

logopon20142020

Piano di Miglioramento

Piano i miglioramento

PTOF 2019/2022

Piano Triennale dell'Offerta Formativa

Orientamento alle scelte

decision making

Iscrizioni OnLine

iscrizioni 2018 2019

Registro Elettronico

argofamiglie

Rapporto AutoValutazione

Rapporto di AutoValutazione

Avanguardie Educative

avanguardie

Biblioteca scolastica

LOGO ISLN

 

Utilizziamo cookies proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi e la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare questo sito fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.